Calvizie e alopecia

La calvizie o alopecia è un problema che causa una perdita di capelli sul cuoio capelluto.

Questa patologia colpisce principalmente gli uomini in tarda età, mentre le donne soffrono meno i problemi di alopecia, anche se possono soffrirne intorno ai trent’anni, con un aumento della gravità con l’avanzare dell’età.

La calvizie non comporta un disagio dal punto di vista della salute dell’individuo. Questa patologia, più che altro comporta un problema da punto di vista psicologico ed estetico.

Però non esiste un solo tipo di calvizie, ma questo problema può presentarsi in varie forme e con diversi trattamenti a seconda delle cause che la scaturiscono.Vediamo insieme quali sono le principali cause dell’alopecia.

Alopecia androgenetica o Calvizie comune

calvizie - Calvizie e alopecia

Una delle calvizie maggiormente diffuse, se non quella che colpisce maggiormente donne e uomini è la calvizie androgenetica.

Questa malattia colpisce principalmente gli uomini, e può essere in questo caso di derivazione genetica ossia ereditaria.

Nelle donne, la calvizie androgenetica è più rara, spesso questa viene causata da problemi ormonali, che portano alla perdita dei capelli.

Calvizie stagionale

La calvizie stagionale è un fenomeno temporaneo, questa di solito colpisce i soggetti durante i mesi autunnali.

Durante questa fase i capelli cadono copiosamente, e si potrebbe verificare una caduta sino a quattro volte di più del normale.

Una caduta così folta può portare a notare il capo più scarno di capelli. Il lato positivo di questa calvizie è che il processo non si verifica in modo degenerativo e i capelli ritornano alla loro normale crescita, dopo che passa la stagione autunnale.

Calvizie psicogena

La calvizie psicogena è conosciuta anche con il nome di calvizie da stress. In questo caso la caduta dei capelli è causata dallo stress o dall’ansia.

La calvizie psicogena è dunque dovuta a una condizione cognitiva del soggetto, che può presentare problemi come: lo stress cronico, shock traumatico, dall’ansia continua o dalla depressione.

Calvizie areata

Infine, tra le tipologie di calvizie più note c’è quella areata. Questa è anche quella più antiestetica, in quanto la perdita dei capelli avviene a chiazze sul cuoio capelluto.

La calvizie areata è una patologia genetica rara che colpisce solo una persona su diecimila.

ir?t=nuovicapelli 21&l=alb&o=29&a=B0756ZB9NS - Calvizie e alopeciair?t=nuovicapelli 21&l=alb&o=29&a=B01KTLY51O - Calvizie e alopeciair?t=nuovicapelli 21&l=alb&o=29&a=B07544H1WK - Calvizie e alopecia

 

Check Also

capelli che cadono

quanti capelli si perdono al giorno

I capelli cadono naturalmente, spesso ci accorgiamo che cadono più capelli del solito, specialmente in …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *