Home / Capelli : tutti i segreti su pettinature, mode, tagli / Nuovi tagli di capelli ? Quale scegliere..

Nuovi tagli di capelli ? Quale scegliere..

Quali sono i nuovi tagli di capelli per l’inverno 2018-2019? Osservando le passerelle che si sono susseguite nelle principali città della moda, possiamo notare che i tagli di capelli alla moda saranno sia lunghi, medi e corti.

I capelli però qualunque sia la loro lunghezza la parola d’ordine di quest’anno è semplicità di gestione della chioma. In poche parole, quest’anno niente tagli complessi ma solo acconciature che possano essere mantenute in modo corretto e senza troppi sforzi.

Nuovi tagli di capelli lunghi: lo stile migliore

tagli capelli moda - Nuovi tagli di capelli ? Quale scegliere..

Dopo un anno dedicato ai capelli corti finalmente ritornano i tagli capelli lunghi, anzi lunghissimi portati sino al sedere e anche più giù! Questi nuovi tagli lunghi privilegiano i capelli lisci o leggermente mossi. Inoltre, niente scalature estreme ma solo molto leggere ai lati della testa per dare alla chioma un po’ di movimento e creare così una riga centrale che incornici il viso.

Tagli medi di moda

Tra i nuovi tagli di capelli ci sono quelli medi, in questo caso le passerelle suggeriscono uno stile voluminoso e vaporoso per riuscire a dare più vita e ariosità ai capelli. Le scalature devono essere calibrate, perché non bisogna impoverire i capelli, ma devono rimanere pieni e mantenere il volume.

Frangia si o no?

La moda per l’inverno 2018/2019 prevede delle frange leggere, poco folte e sfilate. Non bisogna nascondere il viso ma far sì che la frangia sia fine ed elegante. Oltre alla frangetta è consigliato anche il ciuffo che lascia libera buona parte della fronte e che inizia più corta sino a raggiungere una media lunghezza. Le frange sono consigliate in abbinamento con tagli corti e medi. 

Nuovi tagli di capelli: i caschetti

Il caschetto è un po’ di anni che va di moda, ma quest’anno vediamo delle trasformazioni molto interessanti. Per l’inverno e l’autunno 2018 non si usa più il carré geometrico, ma si consiglia di fare un long bob oppure di optare per un caschetto destrutturato. I caschetti di tendenza arrivano leggermente sotto le orecchie e devono essere voluminosi, pieni e vaporosi specie nella parte posteriore del capo. Mentre nella zona frontale il tagli è leggermente scalato per dare un po’ di movimento alla chioma. 

Tagli corti per l’autunno/inverno 2018

Come abbiamo potuto constatare il volume è la parola chiave di tutti i tagli del periodo invernale. Ci sono poche scalature selvagge che rendono i capelli sottili e vuoti e invece si favoriscono le capigliature vaporose e piene.

Quando i capelli sono molto lisci, infatti tendono a sembrare piatti, per fare guerra all’appiattimento alla sommità del capo si creano delle sommità e dei caschetti e tagli corti che possano migliorare la capigliatura, calibrare la lunghezza e al contempo realizzare pienezza e movimento. Anche i tagli stile boyish e leggermente maschili, devono essere vaporosi e meno piatti.

I capelli corti sono sempre più spesso abbinati a delle frangette poco piene, a ciuffi laterali leggermente scalati, ma si abbandona l’eccessiva scalatura sul retro, mentre i capelli sul retro devono essere più morbidi, non geometrici e sopratutto voluminosi o leggermente mossi.

ir?t=nuovicapelli 21&l=alb&o=29&a=B007CEP7PA - Nuovi tagli di capelli ? Quale scegliere..ir?t=nuovicapelli 21&l=alb&o=29&a=B00D3WJFX0 - Nuovi tagli di capelli ? Quale scegliere..ir?t=nuovicapelli 21&l=alb&o=29&a=B077XV3DCN - Nuovi tagli di capelli ? Quale scegliere..

Check Also

tagli capelli corti

capelli tagli corti

Capelli tagli corti quali scegliere? I tagli corti saranno un must non solo per l’estate …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *