Home / Tricopigmentazione / tatuaggi capelli rasati

tatuaggi capelli rasati

Il tatuaggio capelli rasati può essere effettuato attraverso due metodologie differenti ossia: la tricopigmentazione del capello e il tatuaggio permanente. Entrambe, possono essere un modo per nascondere le ciccatrici o per appianare i problemi dati dalla calvizie maschile. Quali sono le differenze tra questi due tatuaggi capelli rasati? Vediamole insieme.

Tatuaggio capelli rasati: permanente

tatuaggio capelli uomo - tatuaggi capelli rasati

Il tatuaggio permanente, viene spesso richiesto da chi vuole dare l’illusione di avere un maggior numero di capelli e vuole modificare l’attaccatura. Infatti, la perdita dei capelli, quando si soffre di calvizie avviene principalmente nella zona temporale e sul capo. All’inizio di questo processo degenerativo, molti hanno ancora i loro capelli e vogliono solo creare un rinfoltimento della chioma. In altri casi, il tatuaggio viene impiegato per creare una capigliatura stile marins, quindi si ha l’impressione di avere sempre i capelli rasati.

L’unico svantaggio di questo metodo e la sua permanenza. Ossia nel momento in cui si sceglie di effettuare un tatuaggio reale, questo rimarrà per sempre, anche in tarda età, quando i capelli scuri potrebberò comunque contrastare con la reale età dell’uomo e con la crescita dei capelli bianchi.

Nonostante ciò sono molti, coloro che scelgono di sottoporsi a questo specifico trattamento. Infatti, la permanenza del tatuaggio ha anche i suoi vantaggi, in quanto, non bisogna più tornare per un ritocco, ma si può godere sempre di una capigliatura ordinata e che sembra essere quasi reale. Questa tecnica di tatuaggio è chiamata micropigmentazione e dev’essere effettuata solo in centri specializzati. Inoltre, per ottenere l’effetto rasato c’è bisogno in tutto di tre sedute. 

Tatuaggio capelli rasati: tricopigmentazione

A differenza del tatuaggio permanente, la tricopigmentazione del capello, prevede l’impiego di specifici colori bioassorbirbili nel tempo. Grazie a questo specifico bioassorbimento, il colore del tatuaggio può essere cambiato con il passare degli anni, inoltre si può anche decidere di bloccare le sedute e ritornare esattamente come prima. Questo è uno dei vantaggi principali della tricopigmentazione. L’unico difetto di questo trattamento è appunto la sua durata limitata nel tempo. Di solito, per mantenere la testa con effetto rasato, è necessario fare un ritocco almeno ogni 12 o 16 mesi, a seconda dei colori che sono stati impiegati.

ir?t=nuovicapelli 21&l=alb&o=29&a=B00IXQQAO8 - tatuaggi capelli rasatiir?t=nuovicapelli 21&l=alb&o=29&a=B01H554NUA - tatuaggi capelli rasatiir?t=nuovicapelli 21&l=alb&o=29&a=B00BG4ZYLO - tatuaggi capelli rasati

Check Also

micropigmentazione

Micropigmentazione Capelli : di cosa si tratta?

La micropigmentazione è conosciuta anche con i nomi di trucco permanente o trucco semipermanente. La …

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *